martedì 13 settembre 2016

4580


Questa mattina mi sono ufficialmente iscritto alla maratona di Firenze in programma domenica 27 novembre. Ho dovuto completarla entro metà settembre per non perdere lo sconto attivo, appunto, fino al 15 di questo mese. Ho già ricevuto la mail di conferma nella quale si comunica che mi è stato assegnato il pettorale n. 4580. Ora non resta che allenarsi e aspettare che passino veloce questi 75 giorni :).

Tra l'altro proprio oggi sul sito ufficiale della Maratona è stata presentata la medaglia ufficiale che verrà consegnata a tutti i finisher. Il mio obiettivo da qui all'ultima domenica di novembre.


lunedì 5 settembre 2016

#Gara2 - Ostia in corsa per l'ambiente

Che sarebbe stata una gara impegnativa l'ho capito da subito quando, dopo 1 chilometro corso a poco più che passo veloce per riscaldarmi, grondavo già di sudore. Alta temperatura e umidità alle stelle nella pineta: un cocktail micidiale per i runner. Per questo ho deciso di mettermi a ruota di amici che viaggiavano intorno ai 5 al chilometro per gestire in tranquillità tutta la prima parte di gara, soprattutto il temibile pezzo di sterrato.

I primi 7 chilometri quindi tengo con facilità un ritmo intorno ai 4'50" e sento che ho un ampio margine per dare qualcosa di più nell'ultima fase. Raggiunta la laterale della Colombo subito dopo il rifornimento di metà gara, comincio ad accelerare per poi aumentare il passo negli ultimi 3 chilometri nei quali tengo la media rispettivamente di 4'39", 4'34" per finire in progressione con uno spettacolare 4'18". L'ultima fase della gara ho superato decine di runners, alcuni molto provati dal clima, e questo, aldilà del riscontro cronometrico comunque lontano dal pb, mi fa chiudere la gara molto soddisfatto soprattutto di come sono riuscito a gestirla.


Una gestione al risparmio che mi permette poi di continuare l'allenamento previsto per ulteriori 6 chilometri su un lungomare ancora molto affollato di bagnanti vista la giornata estiva. Buono il bilancio anche sul piano fisico: il piede destro che mi preoccupava all'inizio non ha dato problemi nè durante nè dopo la gara. Unica nota stonata: la TDS ha sbagliato ad inserire il mio nominativo. Ho già segnalato la cosa con una mail, speriamo correggano presto.

Risultato ufficiale TDS - Clicca per ingrandire

Ora spazio all'allenamento verso Firenze con la prossima gara prevista per ottobre, sempre a Ostia, quando correrò per la prima volta sulla distanza dei trenta chilometri.

mercoledì 31 agosto 2016

Ostia in corsa per l'ambiente - Preview

Il mare settembrino nei giorni di sole è splendido e domenica l'occasione di assaporare un ultimo sole di stagione ci viene dalla classica di fine estate organizzata dalla Podistica Ostia. La prima 10 chilometri di stagione si snoda per la pineta di Castelfusano fino al mare e ritorno in un percorso che ricalca - al contrario - quello della gara di Emergency disputata lo scorso maggio. Qui i problemi di cronometraggio e di lunghezza del percorso dovrebbero essere evitati dalla TDS che, per la prima volta quest'anno, garantirà anche la rilevazione in real time. 

Percorso totalmente pianeggiante che prevede il punto più ostico nello sterrato di oltre 2 chilometri che porta alla laterale della Colombo. Per quanto mi riguarda ai 10 chilometri della gara ne aggiungerò altri 6 al ritmo del lento della domenica nell'ambito della preparazione per la maratona. 
Il ritiro del pettorale e del pacco gara si effettuano sabato presso il negozio LBM di Via Tuscolana.




lunedì 29 agosto 2016

Gara #1 - RomabyNight Run


A poco più di due mesi dall'ultima gara, è partita venerdì scorso la nuova stagione agonistica con la mezza maratona "RomabyNight Run". Da dove avevamo lasciato abbiamo ripreso: anche questa, infatti, come la CorriRoma di giugno, è una gara in notturna lungo le strade della capitale. Cambiano la zona (Roma Nord invece del centro storico) e la distanza (mezza maratona invece di 10k). 

Arrivo al villaggio allestito presso il Ponte della Musica con ampio margine, alle 20 due ore prima della partenza, per prendere con calma il pettorale. L'organizzazione è ottima e prevede la possibilità di utilizzare gli attrezzatissimi spogliatoi del vicino centro sportivo della Polizia di Stato. Dopo il cambio comincia un riscaldamento molto leggero, sia perchè il caldo umido della serata invita a non stancarsi troppo prima del via, sia perchè la lunghezza della gara è tale da poter utilizzare i primi chilometri della stessa come momento di riscaldamento.

Il via è dato puntuale alle 22, dopo un commosso minuto di silenzio in memoria delle vittime del terremoto che ha colpito il centro Italia. Parto subito ad un ritmo piuttosto regolare poco sopra i 5 minuti al chilometro. dopodichè dal 2 chilometro mi assesto intorno ad un passo decisamente veloce (4'40/km). Così la parte di gara che si siviluppa nel quartiere Prati scorre via veloce senza particolari difficoltà. Al rifornimento del 5 e del 10k cerco di bere perchè la serata è molto umida e si suda in maniera esagerata. 



Attraversato Ponte Milvio (molto suggestivo di sera) inizia il tratto più duro della gara, con la lunga salita verso la Moschea. Qui cerco di adeguare il ritmo all'altimetria più impegnativa e ci riesco abbastanza agevolmente. Gli ultimi chilometri provo a resistere e nell'ultimo anche a forzare un po'.

Alla fine ottengo un riscontro cronometrico davvero inatteso: ho infatti migliorato il mio personale sulla mezza maratona di quasi 6 minuti rispetto alla Roma Ostia. Subito dopo il traguardo risento un po' dello sforzo con un leggero giramento di testa, indizio che devo subito reintegrare liquidi. Dopo essermi cambiato vado al Pasta party che non è all'altezza del resto dell'organizzazione. Mangiucchio senza voglia un po' di farro, uno yogurt e bevo bevande zuccherate. E' mezzanotte e mezza quando ritorno soddisfatto verso la macchina con in tasca un'ottima prova sulla distanza e un buon allenamento nella strada verso la maratona.

TDS Risultato Ufficiale - RomabyNight Run 26 Agosto 2016


giovedì 25 agosto 2016

Terremoto

Ieri sera dalla Forhans Team, che organizza la RomabyNight Run in programma domani sera è arrivata una mail nella quale si esprime la vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto illustrando le iniziative che verranno prese durante la manifestazione. Ecco il comunicato:

La Roma By Night Run al fianco della popolazione del reatino colpita questa notte dal tremendo terremoto. In occasione della Mezza Maratona in programma a Roma venerdì 26 agosto con partenza alle ore 22,00 dal Ponte della Musica, una parte del ricavato delle iscrizioni verrà destinato all’acquisto di beni primari da portare nei centri devastati dal sisma.
Inoltre l’organizzazione invita i runners iscritti a contribuire alla donazione portando con sé al momento del ritiro del pacco gara beni di prima necessità come acqua, alimenti a lunga conservazione, medicinali, coperte. Tutta la raccolta verrà consegnata, con il sostegno della Protezione Civile, da una delegazione della Roma By Night Run direttamente sul posto nei giorni successivi alla gara.
Infine, al momento dello “start”, verrà osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime.

mercoledì 24 agosto 2016

RomabyNight Run - Preview



Finite le ferie sono pronto a partire per la nuova stagione podistica. Quest'anno si parte con una classica del rientro dalle vacanze, la mezza maratona più calda dell'anno. Si tratta della RomabynightRun che è giunta alla terza edizione e si conferma come una delle gare più particolari per data, orario e percorso. La partenza infatti è fissata per le ore 22 su di un percorso che si snoda lungo il Tevere nella zona nord della Capitale.

Si parte dal Ponte della Musica, dove è allestito il Villaggio per il ritiro del pacco gara e per il pastaparty del dopo gara, verso lungotevere Flaminio. Passato ponte Risorgimento si raggiunge via delle Miizie e si corre in lungo e in largo per il quartiere Prati. Poi in direzione Ponte Milvio su verso la Moschea e i Parioli (vero tratto difficile dal punto di vista altimetrico) per poi ridiscendere verso l'Auditorium. Da qui si torna verso il Lungotevere per gli ultimi 8 chilometri e l'arrivo ancora al ponte della Musica.

Percorso sicuramente non semplice, lungo il quale si potrebbe sicuramente risentire di un alto tasso di umidità. Ad ogni modo quale occasione migliore per inaugurare la lunga corsa verso la Regina di Firenze che non una bella sgroppata lungo le strade di Roma alla luce della luna?


lunedì 22 agosto 2016

Le prime due settimane

Con il lungo di ieri al mare si è conclusa la seconda settimana della preparazione per la maratona di fine novembre, La possibilità che ho avuto nella seconda settimana di svolgere gli allenamenti più duri di mattina ha inciso positivamente sul passo che si è avvicinato notevolmente a quello previsto. Le ripetute si confermano la parte più dura della preparazione, e anche sulla corsa media devo lavorare perchè fatico non poco a tenere il ritmo.

Dal punto di vista fisico per il momento tutto ok. Dopo i due lunghi della domenica ho avuto qualche lieve indolenzimento (la prima settimana al mignolo del piede sinistro, ieri alla parte superiore del destro) ma si sono risolti entrambi nel giro di poco. Con la settimana che comincia parte ufficialmente la nuova stagione con la mezza maratona di venerdì prossimo in notturna di cui posterò nei prossimi giorni la preview.

Tutta la cronologia e i singoli allenamenti li trovate nella pagina dedicata cliccando qui